1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Centro per l'impiego della provincia di Campobasso - Homepage

Logo CPI Povincia di Campobasso

Contenuto della pagina

La Consigliera di Parità

Logo Consigliera di Parità

Chi è e di cosa si occupa:

La Consigliera di Parità è la figura istituzionale legittimata dalla Legge 125/91 la cui figura è stata ridefinita dal D.Lgs. 198/06. Nominata dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale di concerto con il Ministero delle Pari Opportunità è componente provinciale della Commissione Tripartita e del Comitato Provinciale di Pari Opportunità.
La Consigliera di Parità è legittimata a proporre ricorso giudiziale anche in via d'urgenza per tutti i casi di discriminazione diretta e indiretta, davanti al Tribunale in funzione di giudice del lavoro o al TAR territorialmente competente. La suddetta Consigliera in caso di discriminazioni dirette o indirette, deve essere delegata dalla lavoratrice o dal lavoratore che si ritiene discriminata/o.
La Consigliera Provinciale di Parità ha funzioni di promozione e di controllo nell'attuazione dei principi di uguaglianza di opportunità e di non discriminazione tra donne e uomini nel lavoro.

In particolare svolge i seguenti compiti:

- rilevazione delle situazioni di squilibrio e di discriminazione nei luoghi di lavoro; 
- promozione di progetti di azioni positive; 
- promozione dell'attuazione delle politiche di pari opportunità da parte di soggetti pubblici e privati che operano nel mercato del lavoro; 
- diffusione della conoscenza e dello scambio di buone prassi, attività di formazione e informazione culturale sui problemi delle pari opportunità e sulle varie forme di discriminazione; 
- collegamento e collaborazione con gli Enti Locali in materia di politiche del lavoro; 
- condivisione di iniziative e proposte con organismi di parità presenti sul territorio; 
- diffusione della conoscenza degli strumenti che favoriscono la conciliazione fra tempi di vita e tempi di lavoro.

Rivolgersi alla Consigliera è indispensabile: 
- per le donne che subiscono una discriminazione nell'accesso al lavoro, nel livello di retribuzione o che ritengono che il fatto di essere donna possa aver costituito causa di licenziamento; 
- per le aziende che vogliono valorizzare la presenza femminile all'interno della loro struttura e che vogliono accedere ai finanziamenti previsti dalla legge 125/91 e dal d.lgs 151/2001; 
- per gli enti che devono costituire il Comitato Pari Opportunità dell'ente stesso, procedendo in primo luogo a presentare il Piano di Azioni Positive in base all'art.3 del d.lgs 196/2000.


La Consigliera di Parità Provinciale di Campobasso è la dott.ssa Filomena Matteo nominata con Decreto Ministeriale del 13 dicembre 2005, e prorogata con Decreto Ministeriale del 15 ottobre 2010.

Per la diffusione e l'affermazione della cultura delle Pari Opportunità, tra le attività realizzate dalla Consigliera di parità Provinciale, c'è la "Settimana delle Pari Opportunità", manifestazione ricca di eventi e convegni sul tema, che è diventato un appuntamento annuale e che si tiene a Termoli nella terz'ultima settimana di giugno in collaborazione con le istituzioni comunali e provinciali.
Ci si rivolge alla Consigliera di Parità per ricevere informazioni, consulenza e assistenza.

È possibile rivolgersi alla Consigliera nell'Ufficio appositamente costituito nella nostra Provincia e, precisamente, presso:

Centro per l'Impiego di Campobasso 
Consigliera di Parità: dott.ssa Filomena Matteo
Referente: dott.ssa Anita Miceli
P.zza Molise, 65 
tel. 0874/492247 - fax.0874/63227


oppure scrivere all'indirizzo email: consiglieraparita@provincia.campobasso.it


 
 

Menu di sezione

Contact Center - 840704704

Promuove