1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione

Centro per l'impiego della provincia di Campobasso - Homepage

Logo CPI Povincia di Campobasso

Contenuto della pagina

Azione di Sistema Welfare to Work

Che cosa è

La sperimentazione del Programma PARI conclusasi il 30/06/09, è stata messa a sistema attraverso l'azione Welfare to Work, che permette la possibilità di accedere ai servizi di reimpiego ad un numero più consistente di lavoratori.
La Provincia di Campobasso nell'ambito dell'"Azione di Sistema Welfare to Work per le politiche di Re-Impiego nella Regione Molise",  promosso dalla Regione Molise  di intesa con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, prosegue, pertanto, con il supporto tecnico di Italia Lavoro S.p.A.,  tale iniziativa progettuale indirizzata ai lavoratori espulsi dai processi produttivi o a rischio occupazionale a seguito di crisi aziendale, individuando come principali beneficiari dell'intervento:
a) soggetti percettori di trattamenti di cassa integrazione guadagni straordinaria (CIGS) per fallimento e per cessazione di attività, o di mobilità ordinaria;
b) soggetti percettori di trattamenti di cassa integrazione guadagni e di mobilità in deroga, come da vigenti Istruzioni operative per la gestione dei trattamenti in deroga nella Regione Molise;
c) soggetti non percettori di ammortizzatori sociali appartenenti a specifiche categorie, che saranno individuati mediante appositi avvisi pubblici di selezione.
L'azione si propone di coinvolgere direttamente il sistema delle imprese presenti sul territorio della Regione Molise, attivando una serie di misure e di incentivi finalizzati all'assunzione dei lavoratori beneficiari (oltre alle agevolazioni previste dalla normativa statale).

Obiettivi

 - Contribuire alla creazione di una rete aperta e pluralistica in cui i diversi attori del mercato del lavoro cooperino per offrire servizi di welfare to work, combinando in maniera virtuosa politiche di sostegno al reddito, politiche attive del lavoro e politiche di sviluppo locale; 
- Realizzare azioni finalizzate al reimpiego e all'incremento dell'occupabilità dei lavoratori destinatari attivando sportelli di workfare presso i Centri per l'Impiego; 
- Promuovere e supportare la qualificazione dei servizi per il lavoro; 
- Promuovere e supportare il raccordo fra operatori pubblici e privati del mercato del lavoro nella realizzazione delle azioni di reimpiego;

I servizi offerti dai Centri per l'Impiego

Servizi ai lavoratori

La metodologia utilizzata dall'Azione di Sistema Welfare to Work prevede la sottoscrizione di un Patto di Servizio tra i lavoratori beneficiari dell'intervento e il Centro per l'Impiego.
Il Patto di Servizio sancisce le "regole di partecipazione" al percorso di ricollocazione, con la definizione dei diritti e dei doveri del lavoratore e del referente del Servizio: a partire da questo accordo il lavoratore viene inserito in un percorso concordato e progettato sulla base delle sue specificità rispetto al mercato del lavoro.
Ai lavoratori firmatari del Patto di Servizio vengono erogati, in particolare, i seguenti servizi: 

- consulenza per la ricostruzione del passato professionale e per l'individuazione degli eventuali fabbisogni professionali; 
- orientamento e motivazione rispetto ad una eventuale nuova attività lavorativa e, comunque, rispetto alla soluzione del proprio problema occupazionale; 
- consulenza in materia di gestione degli ammortizzatori sociali e per l'utilizzazione degli incentivi al reimpiego; 
- consulenza per la progettazione e l'avvio di iniziative di lavoro autonomo o di microimprenditorialità; 
- sostegno alla ricerca attiva del lavoro ed all'individuazione della domanda potenziale espressa dal mercato del lavoro; 
- individuazione del percorso formativo utile all'azione di reinserimento al lavoro, con conseguente attivazione del voucher formativo o integrativo; 
- redazione di un piano di azione individuale. 

Servizi alle imprese 

Gli operatori dell'area della ricollocazione lavorativa dei Centri per l'Impiego forniscono alle imprese i seguenti servizi: 

- ricerca, preselezione e selezione del personale; 
- consulenza normativa, assistenza e supporto in materia di assunzioni agevolate; 
- consulenza sul sistema di convenienze e sui profili professionali dei lavoratori inseriti nell'Azione di Sistema Welfare to Work; 
- supporto alla elaborazione di progetti formativi finalizzati all'adeguamento delle competenze ed al riposizionamento professionale dei lavoratori da assumere, in funzione delle esigenze aziendali; 
- assistenza all'inserimento, intesa come consulenza di tipo procedurale e come monitoraggio ed accompagnamento all'ingresso in azienda delle nuove risorse.


Le imprese che manifestano formale interesse ad assumere i lavoratori inseriti nell'Azione di Sistema Welfare to Work ricevono dai Centri per l'Impiego "rose" di nominativi dei lavoratori censiti nelle apposite banche-dati, sulla base dei profili professionali richiesti nonché delle esperienze e delle qualifiche autocertificate e/o delle disponibilità manifestate dai lavoratori alla riconversione o alla riqualificazione professionale.
La successiva e definitiva selezione finalizzata all'assunzione resta di competenza delle aziende che potranno, su richiesta, avvalersi del supporto logistico ed organizzativo dei Centri per l'Impiego.

 

Menu di sezione

Contact Center - 840704704

Promuove